Le mani screpolate sono una problematica piuttosto diffusa sia tra le donne che tra gli uomini. Le cause scatenanti sono molteplici e possono essere legate sia a fattori interni all’organismo, sia ad abitudini e ad agenti ambientali.
Le mani secche risultano ruvide e poco gradevoli al tatto, mentre la cute tende a squamarsi e nei casi più “gravi” ci può essere la comparsa di tagli profondi e dolorosi, le cosiddette ragadi alle mani, disturbo che si presenta con più facilità nei mesi freddi.
Quali sono le cause delle mani secche e screpolate? E quali i rimedi naturali e cosmetici per riconquistare una pelle morbida e vellutata?

Caratteristiche delle mani secche e screpolate

Le mani screpolate sono caratterizzate da pelle secca e poco elastica che talvolta può manifestare anche prurito e infiammazione. Alla vista hanno un colorito spento e grinzoso, mentre al tatto risultano ruvide e dalla superficie irregolare.
Se non si ricorre ad azioni in grado di porre rimedio a questi sintomi, la situazione può aggravarsi fino ad avere mani che si spellano, irritazioni e ragadi.

Quali sono le cause delle mani secche

Le mani sono la parte del nostro corpo più esposta al mondo esterno e al contatto fisico con oggetti, persone e animali. Ogni giorno, infatti, utilizziamo le nostre mani per toccare, accarezzare, afferrare e compiere moltissime altre azioni, senza dimenticare che le sottoponiamo a lavaggi frequenti con acqua calda e fredda. Avere le mani secchissime può influire negativamente non solo su questi gesti quotidiani, ma anche sul modo in cui ci relazioniamo alle altre persone.
La secchezza delle mani è dovuta solitamente alla perdita della barriera idrolipidica esterna che protegge la cute dagli agenti atmosferici e dai batteri, e che contribuisce a mantenere la pelle idratata.
Il film idrolipidico delle mani può essere danneggiato dai seguenti fattori:

  • Vento e temperature fredde (per questo motivo in inverno è più frequente avere le mani secche e screpolate)
  • L’esposizione al sole e ai raggi UV (fattori che favoriscono il fotoinvecchiamento della cute)
  • Salsedine e cloro
  • Smog
  • L’uso di saponi e detergenti aggressivi
  • L’utilizzo di detersivi e prodotti per le pulizie senza la protezione di guanti

Questi fattori sono anche le principali cause delle ragadi delle mani, ossia delle piccole lacerazioni dall’aspetto di tagli che possono comparire attorno alle unghie provocando fastidio e dolore.

Mani screpolate: rimedi per una pelle morbida e vellutata

È possibile contrastare i sintomi delle mani secche e screpolate ricorrendo principalmente a due strategie:

  • Protezione da agenti esterni
  • Idratazione costante con prodotti specifici

Per quanto riguarda la protezione, raccomandiamo di utilizzare guanti di lana o di altri tessuti traspiranti in inverno. Questi contribuiranno a contrastare l’azione del vento e del freddo sulla pelle, lasciandola allo stesso tempo libera di respirare. In estate, invece, è opportuno proteggere la cute con creme contenenti filtri UV, in grado di difendere la pelle dall’azione dannosa dei raggi solari. Allo stesso modo, quando ci si trova a dover utilizzare prodotti e detergenti aggressivi, è bene ricorrere a guanti di lattice o di altri materiali in grado di resistere agli agenti acidi e corrosivi presenti al loro interno.

Dal punto di vista dell’igiene personale, invece, quando ci si lava le mani è consigliabile utilizzare saponi e prodotti delicati e rispettosi del pH della pelle.

Sul campo dell’idratazione, invece, si può procede utilizzando alcuni prodotti cosmetici pensati appositamente per trattare le mani secche e screpolate.

Vedi qui: NIODERM MANI UNGHIE PELLI SENSIBILIZZATE