1) Partire dalla detersione

Tiene lontani  brufoli e imperfezioni, anche dalle pelli che apparentemente si sporcano meno, come le epidermidi secche che producono poco sebo.

Tante le soluzioni: dal più classico latte detergente da abbinare a un tonico decongestionante fino alle più nuove acque micellari o struccanti bifasici, passando per i gel e le mousse, destinate alle pelli a tendenza grassa oppure al periodo estivo. A te la scelta, a seconda del tuo tipo di pelle. I movimenti corretti? Circolari, partendo dal centro del viso e, con pressioni delicate, spostati verso i lati.

Un grande alleato della pulizia quotidiana è il tonico viso: serve non solo a “tonicizzare” la pelle, ma anche a riequilibrare il Ph alterato dalla detersione del passaggio precedente.

Ripeti il gesto mattina e sera, anche se non ti trucchi: eliminerai dal viso ogni traccia di inquinamento e i residui dei fisiologici processi metabolici attraverso i quali la pelle si rinnova.

2) Idratare la pelle con costanza

Non aspettare che la pelle manifesti secchezza per usare una crema viso idratante, ma usala abitualmente tutte le mattine, meglio se arricchita da filtri solari. Va scelta in base al proprio tipo di pelle: con texture ricca se è secca, fluida o in gel se la pelle è mista o grassa.

Se le fibre di sostegno della pelle sono ben idratate, conferiscono turgore e compattezza alle pelle.

I principi attivi più efficaci sono: acido ialuronico (idratante), vitamina A (stimola il ricambio cellulare), vitamina C (combatte i radicali liberi, causa dell’invecchiamento della pelle), vitamina E (potente antiossidante), fosfolipidi (stimolano la pelle a produrre più collagene).

3) Proteggere la pelle dai raggi del sole

L’uso di filtri solari per prevenire il foto-invecchiamento cutaneo precoce è importante non solo durante il periodo estivo, ma tutto l’anno.

4) Curare l’alimentazione

È un consiglio tanto banale quanto efficace: per avere una pelle perfetta non basta mangiare di tutto, ma preoccuparsi di assumere la giusta quantità di proteine e vitamine. Le prime contribuiscono a formare le fibre che danno sostegno alla pelle, evitando che questa cedi. Le vitamine, invece, combattono i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Non farti mancare, quindi, carne, pesce e formaggi e tutti i tipi di frutta e verdura. Il risultato sarà una pelle luminosa e liscia al tatto.

5) Cure extra con scrub e maschere viso

Una volta alla settimana esfolia la pelle con prodotti a base di microgranuli. Asciuga per bene e procedi con una maschera idratante da usare tutte le volte che la pelle ha sete.

Hai un centro estetico, una farmacia o sei una professionista del settore e vuoi provare i nostri prodotti?

Compila rapidamente il form qui sotto, verrai ricontattato il prima possibile.