La bava di lumaca

Moltissimi lavori scientifici pubblicati in merito alle numerose proprietà della bava di lumaca domestica (Helix aspersa), effettuati in campi di ricerca molto distanti fra di loro (biologico, ambientale, farmaceutico, tecnico) , permettono di arricchire le conoscenze sul metabolismo di questo piccolo organismo, e di
identificare le ragioni della efficacia dei prodotti da esso derivati
in campo cosmetico e dermatologico.
Alcune delle proprieta’ peculiari della composizione della bava di lumaca sono strettamente correlate alla sua funzione primaria, che accomuna Helix aspersa agli altri gasteropodi: la locomozione. La produzione di bava, ricchissima in mucopolissaccaridi, e’ giustificata in prima istanza dalle funzionalita’ meccaniche necessarie alla locomozione infatti lo scorrimento costante della lumaca su superfici dure giustifica la contemporanea funzionalita’ ristrutturante della bava necessaria alla riparazione dei tessuti della stessa lumaca.

Mucopolissaccaridi: molecole importantissime per mantenere a lungo l’idratazione di cui la pelle necessita.
Difendono la pelle dalle aggressioni degli agenti esterni e contribuiscono alla sua tonicita’ . La bava è ricchissima di mucopolisaccaridi in particolar modo iacido Jaluronico e acido Condroitinsolforico che si ritrovano costituzionalmente nella cute ; in una pelle giovane prevale il primo mentre in una pelle “ datata” il secondo . La bava di lumaca grazie alla sua ricchezza in tali molecole è considerato un importantissimo alleato per mantenere la corretta idratazione
cutanea ripristinando il giusto equilibrio tra acido Jaluronico e acido Condroitinsolforico.
Collagene: costituente essenziale della pelle, che agisce come idratante ed ammorbidente. In virtù delle sue proprietà elasticizzanti, rende la pelle tonica e morbida. I primi studi sulla composizione amminoacidica del collagene presente nella bava di Helix aspersa risalgono al 1959 quando venne identificata nella sua composizione la prevalenza di Glicina e Prolina, oltre a quantita’ rilevanti di Idrossiprolina e Acido Glutammico. Glicina e Prolina sono costituenti importantissimi alla base di prodotti per trattamenti topici di ulcere recalcitranti alla cicatrizzazione. Da qui la spiegazione dell’alto potere rigenerante della bava di lumaca.
Allantoina: Studi scientifici hanno dimostrato che l’Allantoina contenuta nella bava di lumaca, stimola l’epitelizzazione della pelle stimolando la proliferazione cellulare. L’Allantoina svolge inoltre una potente azione lenitiva.